benvenuti


PREMI QUI per scaricare il documento intero

Ecco le sostanze naturali presenti in abbondanti quantità nell'Olife(r) in bottiglia da 1 litro:
TIROSOLO RUTINA IDROSSITIROSOLO OLEUROPEINA ACIDO ELENOLICO
 

I benefici sull'essere umano della molecola OLEUROPEINA
(ricerca affidata a specialisti freelancer che hanno rintracciato le notizie scientifiche dalle pubblicazioni ufficiali)

L' OLEUROPEINA è una sostanza presente in varie parti dell'olivo (frutti e foglie), responsabile del sapore amaro che spesso viene avvertito consumando l'olio extra vergine di oliva.
Dal punto di vista chimico si tratta di un polifenolo a componente glucosidica.
Sottoposto a processi di idrolisi, l'oleuropeina produce:
- acido oleanolico
- acido elenolico
- rutina
- idrossitirosolo

Tale sostanza appartiene alla categoria dei POLIFENOLI.
Si tratta di molecole organiche naturali e complesse, presenti nei vegetali, caratterizzate dalla presenza di innumerevoli gruppi fenolici, associate ad altre componenti chimiche, con un elevato peso molecolare.
I gruppi fenolici sono molecole costituite da un anello aromatico unito ad uno o più gruppi ossidrilici (-OH)
Sono prodotti del catabolismo secondario dei vegetali, ed il loro apporto dipende sia dalla qualità che dalla quantità dei vegetali introdotti con la dieta.
Tale sostanza possiede una notevole bio-disponibilità per l'organismo vivente, in quanto viene facilmente assorbita a livello sia gastrico che intestinale, ma è necessario che venga assunta in dosi adeguate, poichè la sua presenza nella dieta risulta piuttosto limitata.
Infatti, nei fluidi corporei, non è presente in forma nativa, ma unicamente come metabolita, facilmente eliminabile con le urine.
Per questo motivo è facile capire come risulti importante la sua assunzione con un adeguato regime alimentare.
 

 

registrati e diventa cliente

 


AZIONI DELL' OLEUROPEINA

* Azione sulla circolazione ematica
La molecola facilita la circolazione sanguigna specialmente a livello del distretto coronarico in quanto esplica una azione vaso dilatatoria localizzata, con conseguente attività ipotensiva.
* Azione fluidificante sul sangue
La molecola tende a fluidificare il sangue facilitandone lo scorrimento nei vasi e diminuendo la sindrome del ''sangue denso'', un disturbo tipico dell'arteriosclerosi nell'anziano
* Azione batteriostatica
La molecola non esplica una attività battericida (proprietà tipica degli anti biotici), ma impedisce la proliferazione dei micro organismi (attività batterio statica)
* Azione spasmo litica
La molecola agisce a livello delle fibre muscolari lisce minimizzando le contrazioni dolorose di varia eziologia
* Azione energizzante
La molecola tende a potenziare il metabolismo energetico a livello cellulare (nei mitocondri), incrementando in tal modo l'attività energetica dell'organismo
* Azione ipo glicemizzante
La molecola svolge un'azione sinergica con quella dell'insulina pancreatica, impedendo dannosi picchi glicemici a livello ematico
* Azione ipo colesterolizzante
La molecola tende a mantenere i livelli di colesterolo entro i limiti fisiologici, impedendo pericolosi innalzamenti di concentrazione ed in particolare fa diminuire la quantità di LDL
* Azione regolatrice del metabolismo glucidico e lipidico
La molecola agisce modulando sia il metabolismo degli zuccheri che quello dei grassi, creando i presupposti per una situazione di benessere fisiologico e minimizzando le probabilità di insorgenza della '' sindrome metabolica''.
* Azione regolatrice sul peso corporeo
La molecola svolge una efficace attività anti obesità, agendo sul processo di assimilazione dei nutrienti ingeriti con la dieta.

MECCANISMO D'AZIONE OLEUROPEINA

L'Olerupeina è una molecola che recentemente ha destato l'interesse dei ricercatori soprattutto per la sua spiccata azione anti ossidante, analogamente ad altre sostanze vegetali presenti nell'olivo.
I principali meccanismi con cui agisce sono:

* Azione anti ossidante
La molecola protegge le cellule viventi dai molteplici danni causati da radicali liberi. che sono prodotti derivanti da varie cause: radiazioni, agenti inquinanti, stress fisico e/o psichico, fumo, raggi ultravioletti, agenti infettanti come virus e/o batteri.
Tale azione può essere diretta oppure indiretta.
* Azione anti cancerogena
La molecola protegge le cellule da eventuali attacchi di onco geni, minimizzandone gli effetti pericolosi e neutralizzando il potenziale mutageno.
* Azione anti aterogena
La molecola svolge una potente attività inibitoria nei confronti della ossidazione di lipo proteine; riduce la coagulazione delle piastrine.
* Azione anti infiammatoria
La molecola svolge tale funzione effettuando una potente azione inibitoria nei confronti dell'acido arachidonico, che è uno dei principali responsabili dei processi di natura infiammatoria a tutti i livelli
* Azione anti batterica ed anti virale
* Azione protettiva tissutale
La molecola svolge una comprovata azione protettiva a livello delle cellule dei tessuti, ritardandone l'invecchiamento e mantenendole vive e vitali più a lungo.
* Azione modulatrice sui processi cellulari
La molecola esplica la sua azione a due livelli:
- sulla respirazione cellulare ( contrastando problemi di ipossia)
- sulla sintesi dei mitocondri ( incentivando la produzione di energia cellulare)
In tal modo viene ad essere potenziata la efficienza cellulare, ritardando anche l'invecchiamento dei tessuti
* Azione anti invecchiamento
Vedi sopra
* Azione terapeutica
La molecola è anche implicata nella prevenzione e/o terapia di alcune patologie, ed in particolare di: Morbo di Parkinson, Morbo di Alzheimer.
Sembra inoltre collegata alla prevenzione di alcuni disturbi di natura cardio vascolare.
Recentemente è stato evidenziato come tale molecola sia implicata nella prevenzione della formazione di trombi a livello circolatorio, nelle patologie arterio sclerotiche, particolarmente presenti in pazienti della terza età.
* Azione nutraceutica
E' risaputo che tale molecola interviene anche nella regolazione degli onco geni, contrastando soprattutto lo sviluppo delle cellule leucemiche

Per tutti i motivi sopra esposti risulta evidente come sia consigliabile l'uso regolare di oleuropeina al fine di assicurare una situazione di benessere psico-fisico dell'individuo.

cerchi la molecola OLEUROPEINA?

visita la pagina web http://evergreenlife.it/andreasegato e scegli la bottiglia Olife(r).

100% naturale

 

Ecco le sostanze naturali presenti in abbondanti quantità nell'Olife(r) in bottiglia da 1 litro:
TIROSOLO RUTINA IDROSSITIROSOLO OLEUROPEINA ACIDO ELENOLICO

NOTA BENE: Il testo qui sopra, e' stato redatto da ricercatori freelance, che sono stati pagati per cercare notizie sulla molecola OLEUROPEINA. Andrea Segato non e' un ricercatore e non e' in possesso delle fonti che hanno originato il testo, pero' puo' fornire indicazioni per risalire al produttore della notizia ovvero il giornalista freelance. Andrea Segato diffida chiunque a utilizzare le notizie senza consenso e nel caso di abuso, questo verra' prontamente riferito all'autorità giudiziaria per tutela.

 

per contattare l'incaricato alle vendite Andrea

cellulare
334 925 95 05

PREMI QUI

 

 

 

Olife(r), evergreen, estratto foglie olivo, estratto foglie ulivo, rutina, OLEUROPEINA, IDROSSITIROSOLO,TIROSOLO, ACIDO ELENOLICO

 


INIZA DA QUI

WWW.ELP1.NET



 



Ospitiamo banner che potrebbe utilizzare cookie, quindi se accetti il banner, significa che accetti il cookie relativo. Questo sito web e' SENZA cookie.